AIGBA Associazione Internazionale Giardini Botanici Alpini 

Home  |   Giardini AIGBA  |   Nord-Italia  |   Centro-Italia  |   Sud-Italia  |   Estero 

Giardino Botanico Alpino "Chanousia"

Colle del Piccolo San Bernardo, 11016 La Thuile (AO)

Il giardino alpino Chanousia si trova al colle del Piccolo San Bernardo, in territorio francese, nel comune di Séez, a circa 800 m dal confine tra Italia e Francia e a 12 km dal comune di La Thuile, a 2170 m di altitudine. Si estende per circa un ettaro su substrato siliceo, sul fianco del pendio che costeggia la strada che da La Thuile in Italia conduce a La Rosière in Francia e presenta esposizione nord-est/sud-ovest. Percorrendo i vialetti, si possono incontrare le diverse ”anime” di Chanousia. Nella zona st orica, di grande suggestione, si può passeggiare tra le roccere originali, a testimonianza dello stile romantico dei giardini ottocenteschi. In queste roccere le piante crescono rigogliosamente a formare splendide macchie di colore. I due semenzai originali sono stati recuperati per raccogliere e illustrare le specie officinali della montagna e le specie locali di graminacee, mentre le semine vere e proprie vengono effettuate più in basso, nel comune di Gignod, nella valle del Gran San Bernardo, in un vivaio gestito dalla Regione Valle d’Aosta. Lo scopo fondamentale del giardino è quello individuato e promosso dal suo fondatore abate Pierre Chanoux, e cioè far conoscere alla gente e soprattutto ai giovani la bellezza e la vulnerabilità della flora alpina per contribuire alla sua salvaguardia. Il restauro di molte roccere è opera di Egidio Anchisi, che da anni dedica al giardino il suo tempo e le sue preziose competenze.  

Informazioni

:: Apertura e Orario:
da inizio luglio (neve permettendo) alla terza domenica di settembre, tutti i giorni dalle ore 9,00 alle ore19,00
:: Ingresso:
a pagamento
:: Tariffe: € 2,00 persona.
Per i ragazzi fino a 12 anni l’ingresso è gratuito; essi possono inoltre partecipare a un gioco didattico divertente e istruttivo alla conclusione del quale sono previsti simpatici premi.
:: Accesso disabili: --
:: Attività:
Chanousia promuove la conoscenza dell’ambiente alpino e periodicamente organizza convegni e incontri internazionali su temi di interesse biologico, geografico, naturalistico. Il giardino non dispone di personale fisso. L’attività viene programmata dal consiglio dell’Associazione, che si riunisce alcune volte nel corso dell’anno, e dal Comitato Scientifico. Il lavoro al giardino è svolto da volontari, tra i quali molti sono studenti delle università di Torino, Chambery, Grenoble, Neûchatel. Negli ultimi annii il giardino ha organizzato “Il concerto d’agosto”, con il Duo Mobile (flauto e pianoforte), seguito da un aperitivo, che incontra (tempo permettendo!) il grande favore di un pubblico affezionato. I visitatori possono ricevere informazioni e visionare libri o altri materiali in vendita nella biglietteria all’ingresso del giardino.
I volontari sono disponibili per le visite guidate, sia in orario fisso che su prenotazione. Il giardino dispone di un piccolo museo storico e di una foresteria e conta un migliaio di specie di piante alpine in coltura.

Riferimenti

:: Curatrice: dr.ssa Barbara Barisani - Giardino Botanico Alpino “Chanousia”, Dipartimento di Biologia Vegetale, Viale Mattioli 25, 10125 Torino
:: Telefono:
0033 4 79 074332 (estivo) - 338 2714269 (curatrice)
:: E-mail:
barbara.barisani@tin.it
 :: Sito internet: www.chanousia.org

 
^ Torna a inizio pagina